Blog

La rubrica del Professor Sandro Rossetti: Pubalgia

PUBALGIA

 

La rubrica del Professor Sandro Rossetti: Pubalgia

 

La domanda della paziente:

Mi chiamo Michele e sono un giovane calciatore di 16 anni .

Da circa 6 mesi sono affetto da pubalgia e non riesco a guarire .

Mi hanno dato compresse, punture ed altre terapie ma io continuo a non poter giocare perché il dolore dopo sport è insopportabile.

Cosa posso fare?

Grazie dei consigli.

 

La risposta del professore:

Purtroppo Michele è stato sfortunato perché la pubalgia è una delle più grossi problematiche che possa colpire un calciator

La pubalgia va trattata con molta cura e si deve iniziare da una terapia fisica (Tecarterapia e laserterapia) .

Purtroppo spesso non è sufficiente ed è necessario ricorrere alla ginnastica posturale tipo mezier eventualmente ricorrere alle onde d’urto.

Purtroppo saranno necessari mesi per uscire da questo problema ma è necessario essere pazienti e non scoraggiarsi.